− due = 0

Password dimenticata?

Isola dei Trader 2015: 3450€ guadagnati in 15 minuti dal vivo

2

Anche quest’anno l’Isola dei Trader si è conclusa. Sembra banale eppure, anche per noi, ogni anno possiamo vivere emozioni nuove, conoscere persone che, fino a pochi giorni prima, sapevamo solo che ci seguivano nella nostra operatività e nella nostra filosofia di vita.

Credo di poter parlare per tutti quando dico che ognuno di noi si è portato a casa qualcosa di importante, qualcosa di prezioso di cui faremo tesoro. Infatti Isola dei Trader non è solo una vacanza dove si parla di trading: è una esperienza personale e condivisa allo stesso tempo.

Ci si conosce sempre un pochino di più e si capiscono altri aspetti del proprio io. Perché? Non lo so francamente ma ti assicuro che questo è quello che vivo, ogni anno, durante questo appuntamento.

La parte migliore è quando percepisco che anche le persone che ci hanno fatto compagnia, hanno vissuto questa esperienza in modo profondo. Ed è esattamente quello che desideriamo e che ci auguriamo. Perché Isola dei Trader non è e non deve essere un ‘ordinario’ appuntamento con il trading.

Perché non si tratta di questo. Il trading riveste una parte di tutta l’esperienza. Ma, in questo caso, assume una grande rilevanza perché ‘risente’ di tutto quello che facciamo durante i giorni dell’Isola dei Trader: parliamo di meditazione, di supercibi, ci immergiamo in riflessioni che, via via, diventano sempre più colorite grazie al contributo di tutti.

E questa unicità si riflette nel trading. Pensi sia stato un caso se, su un conto live, abbiamo guadagnato, in diretta, quasi 4.000 euro con un solo trade? Lo abbiamo fatto tutti insieme, analizzando il mercato con spirito nuovo, lo spirito SurfingThePips. Il risultato è stato semplicemente straordinario.

Qui sotto ti metto l’immagine della Metatrader4 con cui abbiamo effettuato il trade così potrai vedere anche dove siamo entrati e con quanti lotti. E, soprattutto, quanto abbiamo portato a casa.

surfingthepips-operazione-isoladeitrader

Schermata 2015-09-11 alle 10.48.25

Ascolta anche la testimonianza di Enrico da Modena:

Enrico da Modena corsista Isola dei Trader 2015 ci racconta com’è andata oggi col trading dal vivo qui a Malta

Posted by Surfingthepips Italia on Thursday, September 3, 2015

 

 

 

Ma che racconti io le emozioni e le sensazioni, credo, possa essere limitante. In fondo è la vostra esperienza, è il vostro momento. Io sono solo un elemento del meccanismo che ho immaginato per rendere qualche giorno insieme qualcosa di straordinario.

Ed è per questo che ti lascio la testimonianza di Giacomo, un isolano di questa edizione dell’Isola dei Trader, che ci ha voluto raccontare il suo punto di vista:

Buonasera a tutto lo staff di Surfing the pips.
Ho voluto appositamente aspettare qualche giorno dalla conclusione dell’ Isola dei Trader, per manifestarvi le mie impressioni sull’evento. Questo perché, era mia intenzione raccogliere nella mente ed elaborare dei pensieri per riportarvi un giudizio, seppur personale, ma il più razionale possibile.
Le emozioni, sono ancora troppo vive e non possono essere limitate.
Forse, meglio così.
Le isole hanno un’energia speciale. Sono metafora di osservazione della propria interiorità, come spazio da esplorare; come approdo per naufraghi o meta da raggiungere.
Si dice che l’isola si connota e si definisce solo in relazione a ciò che la circonda. Penso che lo spirito umano faccia altrettanto.Un connubio fantastico.
Posso orgogliosamente affermare di aver avuto il piacere e l’onore di conoscere Davide ed Enrico, due persone che hanno saputo, con i loro gesti, con i loro comportamenti, con i loro dialoghi e le loro lezioni, entrare nei miei pensieri fino al punto di farne parte.
Un’esperienza totalizzante, con mille sfaccettature che un semplice corso non potrà mai eguagliare.
Persone con il dono dell’introspezione, che si denota dal cammino che ciascuno di loro ha percorso, grazie al quale hanno potuto acquisire sensibilità e di capacità di leggere negli occhi del prossimo.
Persone preparate, come possono esserlo solo quelle più curiose e affascinate dalla conoscenza.
Veramente belle persone, persone speciali che incontri poche volte nella vita..
Vi lascio con una frase che mai come in questo momento ho fatto mia:
“Mediante l’elevazione interiore e la padronanza di sé, il saggio edifichi un’isola che l’alluvione non possa sommergere”
Siddhartha.
Un grazie infinite e un caloroso abbraccio.
Ma è anche vero che Isola dei Trader non è solo piacere, gioia e armonia. Guarda infatti il nostro isolano Giacomo cosa è stato ‘costretto’ a fare per diventare uno di noi:

Vi presento Giacomo: Surfer dell’Isola dei Trader 2015 che assaggia il più “schifoso” dei nostri supercibi

Posted by Surfingthepips Italia on Tuesday, September 1, 2015

 

Ecco, anche questo è lo spirito che si respira all’Isola dei Trader. Siamo orgogliosi, ti dico la verità, di aver immaginato questa esperienza diversi anni fa oramai, una esperienza che in diversi hanno provato a copiare. Anche questo per noi è motivo di orgoglio.

La cosa importante è che chiunque venga con noi all’Isola dei Trader, respiri un’aria familiare, e un senso del legame che si sviluppa da diversi punti di vista, lo stesso legame che rimane saldo anche quando ognuno torna a casa sua.

E tu ci sarai l’anno prossimo? Ci farai compagnia anche tu? Noi ti aspettiamo, di questo puoi essere certo.

Davide Franceschini

 

11 video + e-book gratis per guadagnare sul Forex!
PURO VALORE SOLO PER TE + 1 BONUS SPECIALE A SORPRESA
We hate spam just as much as you

5 Responses to “Isola dei Trader 2015: 3450€ guadagnati in 15 minuti dal vivo”

  1. Maurizio settembre 15, 2015 at 8:32 am #

    Scusate, ma non dicevate di evitare di fare trading durante le news? Il 3 settembre avete fatte il trade durante la conferenza stampa di Draghi.

    • Daniele Angellotti settembre 15, 2015 at 12:59 pm #

      Ciao Maurizio, grazie per l’osservazione. In realtà i nostri corsisti sanno perfettamente perché il trade di cui stiamo parlando è assolutamente valido e in linea con la strategia.
      Naturalmente non posso scendere nei dettagli: sappi soltanto che, in determinate condizioni, la strategia prevede tranquillamente i ltrading anche durante le news.

  2. Fabio ottobre 20, 2015 at 1:45 pm #

    Potreste indicare con che rischio quel trade è stato preso?

    • surfingthepips ottobre 20, 2015 at 1:50 pm #

      Certo, è stato preso sul nostro conto investimento con un rischio del 2%

  3. Massimo Crespino maggio 6, 2016 at 5:20 am #

    ciao a tutti i traders mi piace questa filosofia di vita e di lavoro di Davide ed il suo team, mi impegnero’ al massimo nel futuro prossimo per poter farne parte di questa esperienza dell’isola…anche io, COMPLIMENTI A TUTTI.

Lascia un Commento


× otto = 56

Loading Facebook Comments ...