3 × sette =

Password dimenticata?

I 3 ingredienti principali per ottenere successo a lungo termine nel trading sul mercato del Forex

Ci sono volute molte ricerche, fatica, perdite finanziarie, angoscia, determinazione, ricerca interiore, depressione, euforia e lavori difficoltosi per scoprire ciò che credo siano i tre ingredienti principali per consentire il successo a lungo termine nel trading sul mercato del Forex.

di GEOFF PYNE | Trader Certificato SurfingThePips.com Potenzialmente la cosa più lontana dalla mente di George Michael, come ha scritto nel testo della sua famosa canzone, è il mercato monetario e come effettuarvi trade. Il suo ritornello è ormai una parte molto orecchiabile del mio mantra del trading. Ora, prima che cominci ad agire, resisti un minuto. Devi entrare un po’ più nel meccanismo prima di addentrarti nel mercato semplicemente basandoti sulla mera fortuna. Infatti, non è questa il tipo di Fede che ti sto suggerendo. Una definizione da dizionario del sostantivo “Fede” sostiene: Completa fiducia o sicurezza in qualcuno o qualcosa. Ora, questo è il tipo di Fede di cui ti sto parlando. Ma fede in chi o in cosa? Bene, in DUE persone (tu ed io)  e in una cosa davvero importante. Ognuno con le proprie sfide. Ognuno che si prende un considerevole periodo di tempo per sviluppare la propria strategia. Tutto non conseguito senza alcuno sforzo. Un sacco di sforzo e, al momento della scoperta, la conquista di un grande senso di realizzazione e, in effetti, di una certa illuminazione. Si, esattamente come gli abbaglianti della tua automobile accesi quando è buio dove la strada diventa improvvisamente visibile e il percorso è più semplice da seguire piuttosto che nell’oscurità più totale. Permettimi, ora, di elencarti questi 3 ingredienti chiave. FEDE #1 – un innegabile ingrediente chiave per il trading nel FX è un sistema affidabile o una strategia di trading. Ai miei tempi utilizzavo le cartine stradali per orientarmi in territori non familiari. Ai nostri giorni tutto si basa sui GPS ma l’analogia è esattamente la stessa e rappresenta il migliore esempio che ti possa fornire. Vuoi VERAMENTE cercare di guidare in una città che non hai mai visitato prima? Come vuoi arrivare alla tua destinazione?  Anche se fossi riuscito a trovare la tua strada a tentativi, quanto petrolio/gas avesti consumato in questo incerto, irritante e frustante viaggio? Immagina, inoltre, che tua moglie/marito sia accanto a te. Come pensi che il tuo rapporto sarà dopo tre o quattro volte che ti sei smarrito – OUCH! Allora, utilizziamo finalmente il TOM TOM – OK! A decisione presa, quale tipo di GPS scegliere? Ce ne sono centinaia. Alcuni ti fanno arrivare a destinazione senza alcuno sforzo e durano per sempre. Altri non sono sempre così sicuri (mai sentito il termine “Ricalcolo”?) di dove ti trovi durante il tuo cammino.  Altri ancora funzionano perfettamente finché non trovano una nuova strada o deviazione e, poi, bene, perso di nuovo!  Fiero di dire che questo è un argomento da utilizzare in un altro momento ma, essenzialmente, hai bisogno di avere un dispositivo di cui puoi avere FEDE! Perciò FEDE #1 è sicuramente la strategia che scegli. Questo significa che non importa cosa il mercato fa o come si comporta. DEVI avere fiducia nei grafici derivanti dalla tua strategia. Non ha assolutamente alcun senso possedere una strategia della quale non si ha completa FEDE poiché, senza dubbi, cercherai di modificarla affinché si adatti ai tuo scopi. Come per tutte le buone relazioni, il tempo per scoprire se si tratta di un buon “adattamento” deve essere il primo impegno!  Ancora, questo è un’altro argomento ma è estremamente importante per aiutarti a comprendere.

FEDE #2 – Ora sei equipaggiato con la giusta Strategia (la mappa stradale) ma hai bisogno di avere completa fiducia nel guidatore – si, quella persona la vedi ogni giorno nello specchio del tuo bagno. Oh, se pensi che tu possa già farlo, FANTASTICO,  passa a FEDE #3. Se, comunque, sei come la maggior parte delle persone, probabilmente avrai dei dubbi che ti insidiano quando sei sotto pressione. Il tuo viaggio verso il successo nel FX ti fornirà svariate opportunità per testare la Fede #2 e non è una coincidenza che il trader di successo abbia superato i piccoli dubbi che saranno i compagni di ogni giornata per la maggior parte del tuo “apprendistato”. Comunque, esaminerò brevemente un paio di esempi di questi fastidiosi dubbi che possono davvero causare ad un trader (non solo novizio) grossi problemi. Per me, i “dubbi atroci” cominciano con (non a caso) una serie di perdite finanziarie. Ho sentito e visto abbastanza opinioni sul FX (principalmente da coloro che hanno interesse al mio denaro) per concludere che per la maggior parte si parla di argomenti al confine con le menzogne e in molti casi reclami fraudolenti e infondati, persino incapaci di essere sostenuti. Eppure, nonostante questa consapevolezza, la buona vecchia domanda “e se questi reclami NON fossero falsi?” continua a insidiare le mie emozioni. Non è un mistero che, dubitando delle proprie decisioni, si possa essere sedotti dall’hype pubblicitario per poi pagare molti soldi per un educatore solo per scoprire che il conto di trading diminuisce dinanzi ai propri occhi. La fede stessa che ho in me per aver scelto questo percorso è sotto stretto esame in questo periodo! Ho davvero incontrato un bivio dove mi sono  bloccato e ho fatto un po’ di ricerca interiore – “taglio le mie perdite qui e scrivo per tutti i prossimi 12 mesi mandando all’aria migliaia di dollari come esperienza di apprendimento?  – Posso veramente spiegare a mia moglie che ho bisogno di più comprensione di quella che mi dà già poiché “so che può funzionare, ho solo bisogno di un po’ più di tempo e soldi”? Credo veramente che possa riuscire nel mio intento? E se spreco solo tempo e denaro per scoprire che tutto è una truffa come molti miei amici, familiari, commercialisti e consulenti finanziari mi hanno avvertito? Di conseguenza, il mio programma di ricostruzione di Fede #2 è cominciato smettendo di effettuare trade e ripercorrendo il percorso di educazione, la ricerca di strategie diverse, il dialogo con molte persone che erano o hanno tentato di effettuare trade per profitto. Non appena ho scoperto cosa era essenziale e cosa no, la mia Fede #2 ha cominciato a ristabilirsi e sono stato in grado di riprendere il trading con una prospettiva del tutto nuova. Non c’è alcun modo in cui avrei potuto trovare la via di uscita senza che sia FEDE #1 E #2 fossero memorizzate nella mia mente, entrambi ingredienti essenziali per la mia strategia di trading. E allora, che cosa dire di FEDE #3? Semplicemente, avere fiducia in se stessi per applicare al meglio FEDE #1 & #2. Aspetta, adesso non abbiamo a che fare con la fiducia del ragazzo/ragazza allo specchio? Si, ma questo non significa che LUI/LEI siano sicuri di effettuare trade nel mercato più grande del Mondo! Infatti, non ha assolutamente alcun senso avere una grande strategia, una forte autostima e un’incrollabile fiducia nel proprio giudizio se non ci si può fidare di se stessi mentre si segue una strategia durante un trading! Cosa voglio dire con questo? La strategia del trade ha precisi principi/regole che non possono essere modificati. A meno che il sistema che utilizzi sia uno scam, ci sarà una buona ragione per cui le strategie sono applicate in quel modo. Solitamente, quest’ultime saranno costruite intorno all’affidabilità e alle performance pregresse ma, in definitiva, esistono per garantire redditività a lungo termine. A meno che tu non sia un cercatore di emozioni che guida in maniera confortevole le macchine da corsa della F1 in una sala giochi, questa è un’ottima notizia. Infatti, qualcuno ha testato e testato un intero metodo di trading probabilmente per molti anni ed è pronto a condividerlo con quelli abbastanza saggi da seguirlo. Ora, è vero che sono favorevole all’adattamento di una strategia preesistente alla tua personalità, tempo ecc. Comunque, ciò che non condivido è il cercare di modificare le carte in tavola. Questo è l’aspetto cruciale della Fede #3. Non mi sono mai aspettato di essere a conoscenza di un sistema di trading nel FX che mi permetta di VINCERE SEMPRE. Questo nonostante molte e-mail, pubblicità sul web, ecc. abbiano provato a convincermi del contrario. Una volta realizzata, questa convinzione ti permette di accettare l’inevitabile: PERDERE CAPITERA’. Invece di dare la colpa alla strategia, il trader saggio si pone le seguenti domande: a) La strategia ha fallito? b) Il mercato si è comportato in modo anomalo? c) Ho fatto qualcosa di sbagliato? La risposta nei primi giorni della tua carriera sarà, molto spesso derivante dalla c). Finché lo capisci, occasionalmente “troverai un bastone nelle ruote” nella b). Se, invece, non si tratta di uno scam, la risposta ad a) sarà la meno frequente che cercherai.  La sfida della Fede #3, allora, è la convinzione che sia la Fede #1 che la #2 siano al loro posto e che la faccia che guardi nello specchio si faccia valere per NON provare e cambiare le carte in tavola. Per esempio, una strategia può richiedere che tu NON entri nel mercato il Lunedì a meno che un Dragon Fly Doji non appaia sulla coppia GBP/JPY a mezzogiorno.  Alle 10.30, il miglior Dragon Fly Doji che tu abbia mai visto appare sul grafico della coppia GBP/JPY e comprendi che rappresenta un regalo per la nuova settimana così carichi l’ordine ed effettui il trade che immediatamente và contro le tue previsioni portandoti in perdita. Ovviamente, sai cosa accade dopo. Un Gravestone Doji appare dopo il mezzogiorno e tu, cambiando le regole per la 2° volta, credi che l’evento sia vicino a quello richiesto dalla strategia e che non potresti essere sfortunato due volte di seguito!! Oh caro, la realtà è che non ti puoi fidare di effettuare trade con la strategia perché:  a) non sei stato abbastanza paziente per aspettare il Mezzogiorno e b) credi che abbastanza vicino sia sufficiente per un modello a candela. Se questo scenario avesse suonato il tuo campanello, saresti stato il benvenuto sul “non fidarti del Club” –  MOLTI trader di successo hanno un’iscrizione a lungo termine in questo Club! Non disperare, non è un tratto terminale ma una cosa molto comune. Esattamente come la maggior parte delle cattive abitudini, qualche esame di coscienza e una terapia curerà questa condizione e la Santa Alleanza FEDE, FEDE, FEDE sarà pronta per essere ristabilita. GEOFF PYNE | Trader Certificato SurfingThePips.com  
Condividi e Sii Felice
11 Video per iniziare a guadagnare col Forex
No comments yet.

Lascia un Commento


8 − otto =

Loading Facebook Comments ...