nove − 4 =

Password dimenticata?

Ecco come rivoluzionare la propria vita, diventare più ricchi, più felici…possedendo meno.

Ciao Surfers, ieri stavo pranzando da solo in un caffè del mio quartiere. E’ uno dei momenti più belli della mia giornata, mi metto lì con la mia insalata o zuppa di verdure e sprofondo nei quotidiani (che non leggo mai prima di quell’ora) cartacei, quelli veri. E’ proprio così che ieri ho scoperto la storia di tal Graham Hill e ne sono rimasto folgorato.  La storia di un giovane imprenditore americano milionario che ha deciso di vivere in 40 metri quadri in un monolocale (fighissimo ma pur sempre un monolocale) dopo aver posseduto case di 4 piani. Il ragazzo ha fatto il botto con internet ed ha cominciato a comprarsi di tutto, addirittura doveva assumere delle persone che gli comprassero le cose perchè lui non aveva tempo sufficiente per spendere i suoi soldi. Risultato: case enormi, vuote e colme di roba che non usava mai, che richiedeva sempre manutenzione, cura ed energie. Aveva tutto ed era divorato dall’ansia. Perchè? Leggetevi l’articolo. Ve l’ho trovato, scansionato e messo a disposizione, basta cliccare qui per scaricarlo. Buona lettura! Allo stesso modo col trading ragazzi, stessa cosa. Se pensate ai soldi perderete sempre. L’unico modo per diventare ricchi è avere equilibrio e amare quello che si fa indipendentemente dai risultati finanziari, questi arrivano come conseguenza. Sempre. Se amate l’indipendenza finanziaria, lavorare mentre si è in mezzo al deserto di un’isola dell’atlantico come ho fatto io e divertirvi ad inventare strategie di trading un po’ pazze come faccio io allora sì che siete sulla buona strada. Insomma se il vostro mito è Gordon Gekko, siete sul sito sbagliato ;) La storia di Graham Hill ci ricorda quanto sia sbagliato e non auspicabile diventare ricchi velocemente. Quante storie avete sentito di gente che ha vinto alla lotteria e si è rovinata la vita? Stessa cosa è successa a Graham, stessa cosa potrebbe succedere anche a voi. Diventare ricchi non è difficile se lo si vuole veramente, più di ogni altra cosa al mondo. Tutto è possibile con i giusti ingredienti. Il problema è che cosa accade dopo? Diventare ricchi senza essere pronti ad esserlo è l’inferno sulla terra. Leggetevi la storia di Graham e poi guarderete le pubblicità dei broker sul forex con un occhio diversi. Sì quelli che ti promettono che diventerai ricco in una settimana. Diventiamo ricchi dentro, piano piano e i soldi arriveranno, tanti e col giusto ritmo. Lento ma inesorabile. Alla prossima onda Davide Franceschini | Chief Trader p.s. Se vi siete appassionati alla storia e volete vedere anche un video del suo appartamento lo trovate qui.

11 video + e-book gratis per guadagnare sul Forex!
PURO VALORE SOLO PER TE + 1 BONUS SPECIALE A SORPRESA
We hate spam just as much as you

3 Responses to “Ecco come rivoluzionare la propria vita, diventare più ricchi, più felici…possedendo meno.”

  1. val giugno 3, 2013 at 7:17 pm #

    ma questa è poesia :)
    stupendo articolo

  2. Max agosto 10, 2014 at 10:25 pm #

    Leggo con molto ritardo dalla sua uscita questo interessante articolo. Emblematico ed incredibile il racconto di quest’imprenditore. Ho letto anche il pdf scaricato.
    Cosa si può dire? Sono rimasto molto sorpreso (piacevolmente) di come questo tizio sia riuscito ad andare oltre al possesso effimero. E’ vero, l’ansia da ricchezza genera altri problemi. Solo chi riesce a mantenere un certo distacco riesce ad andare oltre e ad accontentarsi. Sembrerebbe quasi un paradosso: si fa trading (io almeno ci sto provando) probabilmente per il ritorno economico non indifferente, se ben gestito e con tanta autodisciplina, non credo si faccia solo per la gloria e perché piace. Eppure bisognerebbe farlo senza pensare al denaro! Ammetto che per me è difficile, io ancora tendo a gasarmi leggermente se un trade va bene e ad essere abbattuto se va male. Non sono ancora riuscito ad essere indifferente comunque vada il trade. Ringrazio Davide, che ammiro molto per il suo stile di vita, e che mi sta dando quest’opportunità. Speriamo di essere sulla buona strada.

    A presto!

  3. surfingthepips agosto 11, 2014 at 12:59 pm #

    Grazie Max e Val, speriamo che il “verbo” si diffonda presto anche in Italia ;)
    Staff

Lascia un Commento


cinque − 2 =

Loading Facebook Comments ...